• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Una giornata a Malcesine sul lago di Garda

E-mail Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

monte Baldo innevatoSe un sabato o una domenica avete voglia di una gita fuori porta, il Lago di Garda offre tantissime opportunità. Ci sono infatti tanti paesi davvero carini, tenuti molto bene e che offrono svariate possibilità per trascorrere una giornata in uno scenario davvero meraviglioso. Se poi riuscite ad andare durante la settimana è ancora meglio perché evitate la folla di turisti che nelle belle giornate prende d'assalto le mete più conosciute.

Giovedì 8 aprile, complice il fatto che compio gli anni, io e Roby abbiamo preso un giorno di ferie dal lavoro e abbiamo pensato di andare a Malcesine da dove si può prendere la funivia per salire sul Monte Baldo a 1750m. Da Cremona di vogliono circa 2 ore di cui una sul lungo lago. Non si va veloci perché c'è sempre un po' di traffico, ma la vista è davvero bella e in questa stagione le piante sono fiorite e lo spettacolo è davvero bellissimo.

Arrivati a Malcesine parcheggiamo direttamente sotto la funivia del Monte Baldo. Sul sito della funivia ci sono gli orari e le tariffe. Il parcheggio ha una tariffa oraria che può arrivare a 10€ per la giornata, se però lo si fa vidimare alla cassa della funivia costa 4,50 al massimo.
parapendio dal monte BaldoNoi saliamo verso le 11.30 e già dalla cabina, nonostante un po' di foschia, il panorama è bellissimo. Quando arriviamo ci attende una sorpresa... la neve. Devo ammettere che non ce l'aspettavamo ma che comunque è stato bello vederla. In questa stagione non si scia più però c'erano tanti bambini con lo slittino che si divertivano un sacco. C'erano anche dei ragazzi con il parapendio che si lanciavano dalla sommità del monte. D'estate deve essere bellissimo passeggiare tra quelle valli anche perché a distante ragionevoli ci sono dei rifugi e una malga. Inoltre si può salire con la mountain bike, o addirittura noleggiarla. Nonostante la neve comunque la giornata non è per niente fredda e il sole è piuttosto inteso. Consiglio quindi di portare una buona crema solare per evitare scottature.

castello scaligero di MalcesinePer pranzare ci sono, già in prossimità della funivia, tre possibilità. La più economica sembra il self service della funivia stessa, ma non aveva ancora tavoli all'aperto e con il sole caldo non ci siamo lasciati sfuggire l'occasione di godercelo! Ci siamo quindi seduti al ristorante la Capannina dove per due piatti (formaggi con polenta, capriolo e polenta), due birre medie, due strudel, un cafè e due tè abbiamo speso 55€.

Verso le 15.30, dopo aver osservato per un po' le evoluzioni del parapendio, siamo scesi di nuovo a Malcesine. Volendo è anche possibile scendere a piedi fino a valle. Dicono che ci vogliono un paio d'ore fino a San Michele e che il sentiero è semplice e in mezzo al bosco. Da San Michele invece è strada sterrata, quindi un po' meno suggestivo. Non saprei dire il tempo.

A Malcesine abbiamo passeggiato tra minuscole viuzze di ciottoli con negozietti di souvenir e artigianato fino ad arrivare al castello scaligero (ingresso adulti 6€). Vale la pena entrare. A parte la vista meravigliosa sul lago e sui monti che si gode dall'alto della torre e dai vari punti panoramici, c'è un piccolo ma interessante museo di storia naturale con un percorso adatto soprattutto ai bambini. Per info sui prezzi e gli orari Malcesinepiu.it.
 

Translate